GIACOMO COSTA

BIOGRAFY

Giacomo Costa è un artista nato a Firenze che da oltre 20 anni indaga sul rapporto uomo-natura. Affascinanti ed inquietanti allo stesso tempo, le immagini create da Costa offrono uno spunto di riflessione sul modo in cui l’uomo vive il proprio pianeta e sulle sue probabili ripercussioni sull’ambiente. Ha esposto alla Biennale di Architettura di Venezia ed al Centre Pompidou dove è entrato a far parte della collezione permanente nel 2006. Attraverso la tecnologia, usando diversi programmi, da Photoshop al più recente Houdini, l’artista considera il computer un’estensione di sé stesso, che egli usa per esprimersi e con l’evoluzione della tecnologia cambia anche la sua opera. Con questi nuovi strumenti, gli stessi usati per gli effetti speciali del cinema, crea immagini e scenari fotorealistici ma inesistenti, ponendo la sua ricerca a metà tra la pittura e la fotografia. La sua riflessione parte da ciò che comunemente angoscia il mondo contemporaneo, i disastri naturali, le speculazioni, l'inquinamento, il devastante impatto ambientale dello sviluppo insostenibile, lo sfruttamento sconsiderato delle risorse naturali traducendo queste ed altre tematiche in immagini.
GARDEN 200*80
WORKS & PROJECTS